le nuove vie del lusso

Questo lancio è stato una vera e propria sfida.

Matteo Rivolta, titolare di Rifra, è un volto noto nel panorama delle PMI italiane.

Le sue doti imprenditoriali sono infatti ben conosciute: negli ultimi anni Matteo è riuscito a portare la sua azienda al successo mondiale nel polo del lusso…

Ed ha cominciato anche a posizionare se stesso nel ruolo di consulente per aziende e brand di altagamma.

Infatti, imprenditori italiani ed americani avevano già iniziato a richiedergli consulenze.
Tuttavia, il “Matteo divulgatore/consulente” era ancora semi-sconosciuto rispetto al “Matteo/imprenditore di RiFRA”.

Questo almeno, fino a qualche mese fa.

Se oggi cerchi notizie su Matteo Rivolta online, troverai articoli di giornale, servizi al TG2, una rivista, “Luxury”, della quale è proprietario e… tanti corsi di formazione venduti.

Big Idea della campagna: questa campagna marketing, il cui cuore è il webinar “Le nuove vie del Lusso”, è stata creata con lo scopo di proporre alle PMI italiane un corso di Business totalmente dedicato al settore lusso.

Ma com’è stato possibile fare questo salto di qualità, specie in un’Italia brulicante di corsi di formazione e dove Matteo era conosciuto ancora soltanto come imprenditore della sua azienda?
Beh, qui entriamo in gioco noi.

Il primo obiettivo è stato scollegare Matteo dalla sua identificazione con la sola RiFRA.

Il lavoro di ricerca perciò è stato approfondito e meticoloso, proprio perchè dovevamo valorizzare il più possibile i suoi punti di forza…

Ma anche differenziarlo e riposizionarlo nel panorama della miriade di divulgatori italiani.

I tempi a disposizione però erano stretti: parliamo di un lancio fatto in pieno lockdown.

La sfida quindi, in questo caso, vale doppio: da un lato la profonda ricerca che comporta la creazione di un personaggio/brand quasi da zero; dall’altro il tempo a disposizione limitato a circa 50 giorni.

Ma entriamo più nel dettaglio.

Dato che dovevamo annunciare la nascita di un nuovo divulgatore/consulente nel panorama italiano, che fino ad allora aveva operato nell’ombra e nessuno (o quasi) conosceva ancora…Niente di meglio che creare “attesa”, curiosità, novità.

Sia le Ads, sia il funnel di e-mail (su una nuova lista costruita appositamente per il “nuovo Matteo”), sia la comunicazione sul suo profilo Facebook…Tutti messaggi costruiti ad hoc per accrescere l’hype.

Il cuore della campagna? Il Webinar “Le nuove vie del lusso”, all’interno del quale Matteo avrebbe dato un annuncio “misterioso”, svelando una grande novità per le PMI italiane in difficoltà.

Ora, non mi dilungo oltre in dettagli tecnici, ma la comunicazione ha funzionato alla grande ed ha fatto raggiungere a Matteo il riposizionamento desiderato.

Basti pensare che gli imprenditori italiani si sono talmente interessati al “caso Rivolta” che hanno iniziato ad acquistare il suo libro, senza che la nostra comunicazione li avesse invitati a farlo. Così, spontaneamente, proprio perchè incuriositi dalla novità che siamo riusciti a creare. E altrettanti corsi di formazione di Matteo sono stati acquistati con questo suo primo lancio made in SOLUTZIONE.

Tuttora Matteo continua a vendere i suoi corsi di formazione e, entusiasta dei risultati, ha richiesto ancora il nostro lavoro per accrescere i suoi progetti.

Adesso è affiancato da una squadra di copywriter e media buyer che sta implementando settimana dopo settimana tutti i pezzi della sua macchina di vendita.

Già solo nel mese di Novembre sono stati implementati due nuovi tasselli fondamentali della campagna:

  • Book Funnel;
  • Funnel Rivista;

In meno di un mese i risultati sono straordinari.

Il book funnel registra una media di 9 vendite al giorno, andando in R.O.A.S (ritorno sull’investimento pubblicitario) X 2. Per intenderci, ogni 100 euro spesi, ne rientrano 200…

Ma la cosa più assurda è che il nostro team, coordinato dal PM Aldo Carpanzano, supportato lato media buyer da Alberto Grimaudo, attraverso una strategia di upsell creata ad hoc, sta riuscendo a trasformare completi sconosciuti in clienti paganti (la transazione media del funnel è di circa 60 euro partendo dai 35 euro del prezzo di vendita del libro), permettendo al cliente di ripagarsi completamente le spese pubblicitarie e addirittura andare ampiamente in profitto sull’acquisizione clienti.

Allo stesso modo il funnel della rivista Luxury, nuovo progetto di Matteo, sta letteralmente sorprendendo. Non capita tutti i giorni di vendere una rivista tramite canali non tradizionali e non esiste nulla di simile in Italia, visto e considerato che Luxury non parla di formazione ma di business, lifestyle e alta gamma.

Al momento la rivista ha fatto centinaia di abbonati nella settimana di lancio (nonostante il prezzo a 17 euro al mese contro i 3.50 euro della media di prezzo delle riviste dello stesso segmento), registrando una transazione media di 40 euro (senza considerare il valore dell’abbonamento annuale sottoscritto).

Ma siamo solo all’inizio, rimanete sintonizzati per altri eclatanti aggiornamenti…

Stay tuned.