DORMIRE BENE CON IL QI GONG

DORMIRE BENE CON IL QI GONG

Nel progettare questa campagna ci siamo trovati di fronte ad uno degli incubi più diffusi al mondo: l’insonnia e le terribili conseguenze sulla vita quotidiana delle persone.

Abbiamo studiato uno dei libri più importanti sull’argomento e letto tutti i testi in italiano, sul Qi Gong, per approfondire questa disciplina, poco conosciuta.

Per questo la ricerca ha richiesto un lungo periodo di studi.

Nel lavoro di ricerca ci siamo imbattuti in una quantità notevole di strumenti per la lotta all’insonnia: dai medicinali, agli integratori a dispositivi tecnologici, app, cuscini… un mondo intero di competitors indiretti.

L’analisi del marketing della concorrenza ci ha portato a ragionare su di un unico grande punto in comune tra di loro: l’azione sui sintomi e non all’origine del problema.

Per approfondire l’analisi del target ci siamo iscritti a forum e gruppi sui social di persone che soffrono di insonnia, entrando nella loro vita, ascoltando le loro sofferenze e paure.

Per dare credibilità a un target prevalentemente occidentale e abituato alla medicina tradizionale, abbiamo cercato il maggior numero di elementi di prova sull’efficacia del Qi Gong, anche per l’insonnia.

Abbiamo cercato elementi di prova basati più su realtà mediche universitarie “filo occidentali”, come i risultati delle ricerche dell’Harvard Medical School sul Qi Gong.

La nostra cliente ha due grandi superpoteri: essere una psicologa e aver fatto un lungo viaggio in Cina per apprendere da uno dei maestri più importanti e conosciuti.

Da lì la nostra big idea: Eleonora aveva potuto apprendere esercizi quasi sconosciuti, direttamente dalla fonte, ma non solo.

Poteva intrecciare questo immenso sapere orientale con il mondo occidentale attraverso la sua esperienza come psicologa.

Per il suo progetto abbiamo preparato un book funnel completo.

Il libro serve per dare autorevolezza alla figura di Eleonora, conosciuta solo nella cerchia della sua città, e per accompagnare le persone verso la consapevolezza di una soluzione al loro problema di insonnia.

Abbiamo costruito un copy boarding, un piano dettagliato di lavoro in cui ogni capitolo ha uno scopo preciso, ha delle obiezioni da risolvere e delle nuove convinzioni da installare.

Non è stato semplice, ma ricerche approfondite e una progettazione schematica del libro hanno permesso di creare un percorso in cui il lettore viene accompagnato nella comprensione del suo problema, nella squalifica della concorrenza e nella conoscenza del Qi Gong come soluzione efficace al problema.

Basandoci sui cinque elementi della medicina cinese, che influenzano la qualità del sonno, abbiamo creato il primo quiz funnel dell’agenzia, in cui gli ads rimandano ad un test per scoprire quale dei cinque animali ti rispecchia di più.

Grazie al quiz acquisiamo una serie di informazioni specifiche per ogni lead e lo rimandiamo alla visione di una video sales letter personalizzata.

Infatti, una parte della vsl è fatta su misura per ogni elemento e, a seconda di quale risultato ottiene, il lead si ritrova la visione della vsl corrispondente.

È stato un lavoro complesso, perché era una novità, ma lo studio di quiz funnel simili ci ha aiutato a progettare le domande del test e le 5 vsl corrispondenti.

Eleonora ha poi voluto trasferire l’aiuto che fornisce in studio ai suoi clienti ad un videocorso che potesse aiutare le persone non solo a dormire meglio ma anche a vivere meglio attraverso il Qi Gong.

Per questo chi acquista il libro riceve in omaggio il magalog, che doveva essere accattivante, anche perché aveva il compito di presentare il prodotto di back end.

Per questo abbiamo pensato ad una vera copertina da rivista.

Abbiamo fatto una ricerca scoprendo che moltissimi attori di Hollywood praticano abitualmente Qi Gong per mantenersi in forma e rilassare mente e spirito.

Al centro, la big idea del back end: uno degli sportivi più pagati al mondo, il golfista Tiger Woods, che pratica Qi Gong fin da bambino e che ha dichiarato più volte quanto questa disciplina lo abbia aiutato a concentrarsi e a gestire lo stress delle competizioni.

Ci siamo imbattuti nelle informazioni su Tiger Woods grazie alla profondità del lavoro di ricerca.

Abbiamo letto 3 biografie del famoso atleta e cercato tutte le interviste che parlavano della sua vita e della pratica del Qi Gong.

Da lui siamo partiti per presentare gli effetti positivi del Qi Gong sulla capacità di concentrazione, sulla gestione delle emozioni e sul benessere fisico.

La macchina di vendita è partita da poco tempo quindi siamo in attesa di risultati statisticamente rilevanti. Abbiamo già svariate testimonianze riguardo al libro di persone stupite da questa disciplina e che hanno ritrovato una “speranza” di migliorare il loro sonno e stanno ottenendo risultati concreti.

Aggiorneremo questa pagina presto con i risultati, ma siamo onorati di aver contribuito a diffondere un messaggio e una disciplina così utili a tante persone.